1 - Premessa

La P.A. Croce Azzurra di Reggello, attiva fin dal lontano 1964, fornisce con continuità una serie articolata di servizi di tipo:

  • sociale
  • sanitario
  • di protezione civile

Molto radicata nella comunità locale, è da sempre impegnata nel promuovere cittadinanza, coesione sociale, reti relazionali con altre associazioni, nonché nello stimolare una coscienza sociale e solidale in favore dei piùdeboli e bisognosi. In questo contesto, oltre all'attuazione del processo di Accreditamento Sociale, ha deciso la definizione di una sua Carta dei Servizi con lo scopo di avvicinarsi ancora di più agli utenti mettendo a loro disposizione uno strumento di trasparenza e di imparzialità a tutela dei diritti di tutti i cittadini e assumendosi la responsabilità di rispettare gli impegni assunti.

2 - Cos'è la Carta dei Servizi

E' un documento informativo in cui sono descritti i servizi erogati, le finalità, i modi, i criteri e le strutture attraverso cui vengono attuati; le diverse modalità di intervento; gli indicatori se previsti, nonché gli obiettivi che l'Associazione annualmente si da. E' in pratica un utile strumento con il quale si garantisce un principio di trasparenza sia verso tutti gli Utenti e sia verso i Collaboratori attraverso l'esplicita dichiarazione dei diritti ed anche dei doveri. La Carta sancisce inoltre l'osservanza dei principi fondamentali a cui la Croce Azzurra di Reggello da sempre si ispira e nei confronti dei quali impegna tutti gli operatori e la struttura stessa. Oltre alla maggiore trasparenza già citata, la Carta è quindi particolarmente utile per garantire :

  • un maggiore sviluppo della qualità interna
  • un aumento della partecipazione degli Utenti ed un attivo coinvolgimento dei vari Collaboratori
  • la propensione al miglioramento continuo
  • lo sviluppo di comportamenti omogenei nei diversi servizi erogati
  • la fissazione di standard di qualità e la loro misurazione

3 - Perché la Carta dei Servizi

La pubblicazione della Carta dei Servizi costituisce per la Croce Azzurra un importante momento di promozione della Qualità, oltre che di sempre maggiore attenzione verso i Cittadini, concentrandosi in particolare sulle persone che di tali servizi si servono. La Carta non rappresenta quindi una cristallizzazione di diritti e di regole, quanto piuttosto una sorta di "patto" tra l'Associazione stessa e la Comunità. Basata su principi chiari e condivisi intende costituire un ulteriore strumento di partecipazione e trasparenza non solo per coloro che fruiscono direttamente dei servizi e delle prestazioni sociali, ma anche delle famiglie che in prima istanza si prendono cura dei loro cari bisognosi. La carta si riferisce ad attività e servizi svolti sia nell'ambito del Comune di Reggello che della stessa provincia di Firenze e più in dettaglio:

3.1 - Servizi sociali e socio-sanitari, meglio conosciuti come altri servizi alla persona
  • 1. interventi di assistenza e di trasporto sociale e sanitario (per terapie , visite mediche, etc)
  • 2. interventi di aiuto/supporto alla persona
  • 3. interventi a sostegno di situazioni di disagio di persone singole e/o di famiglie
  • 4. partecipazione ai funerali dei soci
  • 5. organizzazione del servizio di raccolta sangue da donazioni
  • 6. trasporti sociali vari
  • 7. interventi di trasporto di ammalati, infortunati ed infermi, anche per necessità non urgenti quali ad esempio i trasferimenti dalle loro abitazioni verso presidi sanitari e viceversa (inclusi persone dializzate, pazienti oncologici , ecc)
  • 8. interventi di sostegno al banco alimentare, alla Caritas di zona e alla raccolta di fondi destinati ad iniziative di beneficenza
  • 9. organizzazione di feste varie per la popolazione, in particolare a favore degli anziani
  • 10.organizzazione di corsi di pronto soccorso alla popolazione
  • 11.organizzazione di corsi formativi ai ragazzi delle diverse scuole su temi legati ai servizi socio sanitari
  • 12.interventi di illustrazione/approfondimento verso la popolazione del Comune di appartenenza su temi di interesse generale e particolare (incontri su specifiche patologie)

Tali interventi sono rivolti a persone del Comune di Reggello e non solo, che si trovino in una o più delle seguenti condizioni:

  • ammalati
  • infermi
  • infortunati
  • feriti
  • disabili
  • portatori di handicap
  • anziani
  • persone comunque necessitanti di soccorso, aiuto, supporto, anche per problemi economici
  • cittadinanza tutta
  • studenti
3.2 Servizi di carattere sanitario
  • 13.interventi urgenti di soccorso e trasporto di persone a seguito di infortunio, ferimento o qualunque altra accidentalità
  • 14.servizio sanitario al seguito di manifestazioni sportive sul territorio (es rally automobilistico, gare ciclistiche e podistiche, etc), sia nel territorio del Comune di Reggello che al di fuori
  • 15.interventi di trasporto di ammalati, infortunati ed infermi, inclusi i trasferimenti dalle loro abitazioni verso presidi sanitari e viceversa e fra le diverse strutture sanitarie (inclusi dializzati, oncologici , ecc). Tali interventi sono rivolti cittadini del Comune di Reggello e non solo
3.3 Servizi di Protezione Civile
  • 16. servizi di sorveglianza attiva sul territorio: avvistamento/prevenzione incendi boschivi, controllo del livello di laghi (lago di Donnini) e fiumi (Resco ed Arno), in stretto collegamento con CFS , VVFF, Comune di Reggello, Provincia di Firenze e Regione Toscana
  • 17. interventi di protezione civile: localizzati sul territorio di appartenenza e non solo, a seguito di eventi atmosferici rilevanti, calamità naturali ed incendi boschivi, in collegamento con il Comune di Reggello, la Provincia di Firenze , la Regione Toscana, nonché con altre Associazioni simili del territorio e la Protezione Civile nazionale
  • 18. servizi di prevenzione incendi, durante manifestazioni di varia natura (es fuochi d'artificio), sia nell'ambito del Comune di Reggello, che al di fuori
  • 19. supporto logistico a manifestazioni e cerimonie sul territorio, sportive e di altro genere (es rally automobilistico, gare ciclistiche e podistiche, ecc)
  • 20. organizzazione di corsi formativi ai ragazzi delle diverse scuole su temi legati alla salvaguardia e protezione del territorio

Grazie al supporto di personale esperto, l'Associazione garantisce anche altri servizi alla persona quali il controllo della pressione arteriosa, i test per colesterolo e glicemia (su prenotazione), nonché il centro di ascolto per il microcredito.

4 - Come la P.A. Croce Azzurra di Reggello concretizza la sua Carta dei Servizi

La Carta è concretizzata tenendo conto dei seguenti criteri generali:

  • la volontà dell'Associazione di fornire una serie di servizi di buona qualità alla Comunità ed a coloro che comunque li richiedono, assumendo impegni concreti e rendendoli pubblici;
  • la previsione di periodici momenti di valutazione sull'andamento dei servizi, nella consapevolezza che le dimensioni della qualità non sono misurabili solo in base ad indicatori matematici, pur importanti, ma anche attraverso una costante condivisione delle esperienze, indispensabili per perseguire un miglioramento continuo
  • la partecipazione attiva dei cittadini.

E più in particolare si basa sull'osservanza dei seguenti principi fondamentali:

  • Autonomia
    Nel rispetto dell'appartenenza all'Associazione Nazionale delle Pubbliche Assistenze , l'autonomia operativa della Croce Azzurra di Reggello si esprime in maniera piena attraverso l'ideazione e la realizzazione di iniziative proprie, compatibili con l'assetto organizzativo e la stabilità economica e comunque in linea con la propria missione
  • Cooperazione
    La sempre maggiore cooperazione della Croce Azzurra di Reggello con le altre Associazioni di volontariato del territorio e non solo, è condizione indispensabile per affrontare la complessità attuale, con l'obiettivo di garantire un sempre miglior servizio ai Cittadini
  • Solidarietà
    La solidarietà è da sempre uno degli obiettivi fondamentali delle associazioni di P.A. Contribuire a creare migliori condizioni di vita e di cittadinanza nei confronti dell'intera comunità, rappresenta un valore prioritario della Croce Azzurra di Reggello. Principio che si esprime anche attraverso lo sviluppo , l'elaborazione, la condivisione di idee e la partecipazione a progetti ed iniziative comuni, nonché di aiuto concreto a chiunque si trovi in condizioni di difficoltà
  • Legame con il territorio
    La Croce Azzurra di Reggello nasce, vive e si sviluppa nel territorio del Comune di Reggello. Di esso ne è l'espressione e ad esso si dedica completamente in modo diretto fornendo un vasta gamma di servizi ai cittadini ed in modo indiretto favorendo la coesione fra i cittadini stessi e promuovendo con varie iniziative la salvaguardia e la tutela del territorio
  • Democrazia
    La democrazia governa da sempre le relazioni con i Soci e le relazioni con e tra i Collaboratori
  • Efficienza ed efficacia
    Iniziative e progetti dell'Associazione sono caratterizzati da principi di efficienza, oltre che di efficacia vera e propria. L'efficienza è valutata in termini economici, qualitativi, relazionali e di risultati
  • Continuità
    L'erogazione dei servizi, nel rispetto delle norme vigenti, è continua, regolare e senza interruzioni. Il funzionamento irregolare o l'eventuale interruzione del servizio sono regolati dalle convenzioni esistenti e/o dal regolamento interno. Al verificarsi di tali situazioni vengono adottate misure volte ad arrecare il minor disagio possibile agli utenti
  • Eguaglianza
    L'erogazione dei servizi è ispirata al principio di eguaglianza dei diritti dei cittadini. Per questo nell'erogazione del servizio non può essere compiuta distinzione alcuna per motivi riguardanti sesso, razza, lingua, religione ed opinioni politiche. L'eguaglianza è quindi intesa come divieto di ogni ingiustificata discriminazione, senza peraltroessere percepita nel senso di assoluta uniformità delle prestazioni, potendo queste ultime variare in base alle esigenze personali, sociali ed economiche del cittadino, con una particolare attenzione ai soggetti che si trovano nelle condizioni di maggiore disagio
  • Rispetto della persona
    Ogni cittadino è trattato con premura, cortesia ed attenzione, nel rispetto della persona, delle sue difficoltà e della sua dignità
  • Valorizzazione del volontariato
    L'Associazione riconosce al volontariato un ruolo primario anche come portatore di stimoli di solidarietà sociale, condizione indispensabile alla fase di attuazione operativa
  • Qualità dei servizi
    I servizi erogati sono il risultato di una profonda conoscenza del tessuto sociale, della competenza degli operatori e del continuo lavoro per la creazione di una rete sempre più ampia di opportunità e risorse per rispondere sempre meglio alle diverse richieste.

E' per questo stato previsto un programma di monitoraggio ai fini del costante miglioramento degli standard qualitativi dei servizi stessi basato su:

  • massimo snellimento delle procedure, per non gravare gli utenti con procedimenti amministrativi onerosi
  • diritto di presentare reclami, segnalazioni ed osservazioni in caso di insoddisfazione nell'erogazione del servizio e l'assicurazione di ottenere risposta in tempi brevi nelle forme più adeguate alle esigenze del cittadino